IL VALORE DELLA LIBERTA’

Cara Elettrice, caro Elettore

Domenica prossima 11 Giugno potrai SCEGLIERE DI CAMBIARE

Cambiare per rialzare la testa, VOTARE per un entusiasmante insieme di Ideali che si trasformerà in azioni concrete, per Romano, per le Tue terre … il valore della Libertà, la Tua Libertà.

La Libertà di Scegliere di Cambiare, dopo troppi anni di “sedazione”, conflitti e imbarazzante gestione della macchina amministrativa.

Siamo una LISTA CIVICA, senza simboli, senza padroni e senza padrini, mossa esclusivamente dal BUON SENSO

Siamo un Gruppo coeso di persone libere di pensare e agire. E la libertà fa paura; fa paura a chi vuole piegarci e piegarTi la schiena, perché è quel valore che sfugge al controllo di chi pensa di poter fare di una Comunità un proprio feudo personale.

Siamo forti e competenti, siamo in tanti, perchè sentiamo sempre più affetto e fiducia intorno a noi … un anno e mezzo di duro lavoro fatto di Passione, Umiltà, Perseveranza, Contenuti.

Siamo un fiume in piena, ad un passo dal rompere gli argini sollevati in questi tredici anni dai responsabili di una mediocre Amministrazione

Siamo Lavoratori, non arrampicatori Politici, non ci nomineremo mai Direttori Generali (vero Massimo Ronchi?); noi, non viviamo e non vivremo di Politica … per questo, ancora più Liberi, perchè il nostro obiettivo sarà il bene comune, non la difesa del nostro status.

Possono dire la stessa cosa i nostri avversari?

Loro, quelli che si permettono di proporTi la “continuità“, amici di Lia Sartori e di Galan, e Loro, quelli contro il cancro dei partiti, la nuova forza di Romano (o la forza nuova di Romano); quelli che scalpitano per una foto col Governatore o che, apartitici, chiamano un certo Berlato in soccorso, per parlare ad una platea di una dozzina di persone.

Loro, quelli dell’asino e del “Comune normale”, dei Consigli Comunali nelle stalle, che dicono di avere l’esperienza amministrativa e le competenze per guidare un Comune di 15.000 abitanti, solo per essere stati seduti 13 anni tra i banchi del Consiglio; senza parole.

Loro, gli stessi che hanno portato Romano ad un indebitamento certificato dalla Corte dei Conti pari al 213%, soffocando lo sviluppo del nostro territorio.

Loro, che in tredici anni di campagne elettorali, per convincerTi, Ti hanno promesso la Cittadella dello Sport, un Nuovo Municipio, il Centro Diurno Anziani, Tunnel di Spin, Rotatorie, Anfiteatro in valle … per poi lasciarTi con un pugno di mosche. (LINK1) (LINK2)

Loro, che hanno speso quasi 8.000.000 di Euro (otto milioni) di Noi Cittadini per un Centro Eccellenza diroccato e lasciato al degrado (LINK), per Villa Negri, per la Fornace Panizzon … ci sei mai stato in questi posti?

Loro, che pensano che le piste ciclabili, scollegate tra loro, siano il palliativo all’incompetenza di chi non sa vedere oltre ai propri limiti.

Loro, che sbandierano trasparenza, ma da anni, coscientemente e volutamente, pur con due richiami del Prefetto, non mettono mano al Regolamento del funzionamento del Consiglio Comunale, ILLEGITTIMO, che impedisce alle minoranze di presentare Mozioni.

Loro, quegli degli “strani” incarichi all’Arch. Carta (LINK), tecnico vicino a Lia Sartori.

Loro, quelli del “a mia insaputa“, che non si sono accorti di un “Lotto dei Miracoli” a Fellette (LINK

Loro, che non sanno più come contenerci e contenerTi. Quelli degli insulti (LINK). Non sanno più come arginare questa virale, inarrestabile voglia di Libertà e di cambiamento.

Loro, le due facce della stessa medaglia, così affiatati, ammiccanti, palesemente legati a doppio filo l’uno con l’altro e mossi dal comune intento di fermarci e fermarTI.

Loro, il paleolitico, condottieri della vecchia politica del poltronificio, tanto liberi da essere mossi dai fili di chi gli sta dietro, dai “sindaci ombra“, dai Partiti.

Per farlo, per fermarci, per fermarTi, nel vuoto dei contenuti, nella rincorsa a copiare le nostre linee programmatiche, non gli rimane che un’unica arma, il discredito. Stanno raccontando MENZOGNE.

Dicono che il Progetto della Medicina di Gruppo Integrata non potrà essere realizzato. Falso.

Dicono che i 480 Euro annui della nostra Romano Social Card sono un’elemosina; loro, in giacca e cravatta, così spocchiosi e lontani dalla Comunità, da non capire quanti nostri Concittadini versano in condizioni di disagio.

Dicono che porteremo a Romano gli immigrati. Falso.

Dicono che siamo “la lista di sinistra“, che siamo comunisti, brutti, cattivi, che mangiamo i bambini; perché ormai pensano di giocare a “chi la spara più grossa” e non sanno che altro dire per disperdere i voti, l’uno per favorire l’altro.

Sono arrivati alla bassezza più becera, spargendo voce che sostituiremo i nostri “nonni vigili” con gli immigrati; ridicoli e puerili.

Quante menzogne ancora da qui a Domenica?

Noi siamo più forti del loro discredito, e Ti diciamo, sinceramente: non credergli. Lo fanno per paura di gente Libera che non piega la schiena, che ha esclusivamente a Cuore il bene di Romano, senza interessi, senza filtri, senza compromessi, con la sola voglia di dare alla Comunità il Futuro che merita.

Stanno giocando con la Tua intelligenza, senza rispetto, incutendoTi paure che non esistono, pensando che Tu non sia in grado di capire, di ragionare e di reagire.

Non farTi prendere in giro, ascolta il Tuo cuore e la Tua testa .. lì loro non sono in grado di arrivare, perché sanno mirare solo alla pancia, agli istinti; Ti parleranno sempre e solo di sogni irrealizzabili e di Sicurezza, creando nemici immaginari e preconfezionati per poi farTi credere che solo loro saranno in grado di proteggerTI.

Domenica è un giorno importante. Il giorno ideale per una rivoluzione democratica, in cui tutti Noi potremo liberamente, senza schemi e senza condizionamenti, riappropiarci del nostro Futuro.  

Ti chiediamo fiducia; noi ti promettiamo solennemente che ci impegneremo con passione e dedizione per costruire una Casa Comune degna del Valore immenso delle persone che vivono il nostro Territorio. Non comanderemo in due, ma vi guideremo in tanti; anche, se vorrai, con il Tuo aiuto e le tue idee, per noi preziose.

Grazie, di Cuore

#SCEGLIDICAMBIARE


LASCIA UN COMMENTO

SOSTIENICI!

SOCIAL

ULTIMI ARTICOLI

AL LAVORO!

BLA BLA BLA

VERGOGNA!

CERCA NEL SITO

NEWSLETTER
Rispettiamo la tua Privacy